AIUTA SCRIVOQUANDOVOGLIO Fare blog costa basta un caffé

venerdì 5 maggio 2017

MOTOMONDIALE G.P SPAGNA:PROVE LIBERE (05/05/2017)

Di Giampaolo Carboni.

MOTOGP

Rossi è il leader, Vinales la promessa, Marquez il più in forma. Eppure il protagonista del venerdì di Jerez è stato Dani Pedrosa. A Jerez nella prima sessione di prove libere, pesantemente condizionate dalla pioggia, il più veloce a sorpresa è Pedrosa, che ha vinto tre volte in carriera su questo circuito. Lo spagnolo della Honda mantiene il primato anche nella seconda sessione di libere, chiudendo in testa davanti a Miller e a Crutchlow. Rinascita di Jorge Lorenzo, che conquista il quarto tempo e festeggia al meglio i suoi CONTINUA A LEGGERE QUI

MOTO2

Alex Marquez si conferma il dominatore del venerdì di Jerez nella sua categoria. Dopo aver chiuso al primo posto al mattino, sotto la pioggia, il ventunenne spagnolo del Team Marc Vds ha comandato anche la sessione pomeridiana, svoltasi in condizioni di asciutto, girando in 1:43.121. Il giovane fratello di Marc Marquez ha preceduto di centocinquantotto millesimi lo svizzero Dominique Aegerter (Kiefer Racing) e di due decimi il connazionale Xavi Vierge (Team Tech3), appena davanti all’ottimo rookie Fabio Quartararo (Team Pons). Chiude la top five Franco Morbidelli, leader della CONTINUA A LEGGERE QUI

MOTO3

La FP2 segna, finalmente, l’arrivo del bel tempo sul tracciato di Jerez. Dopo una mattinata piovosa, il turno pomeridiano della piccola cilindrata si segnala per un circuito in condizioni sempre migliori con il passare dei minuti: partito come maculato, con qualche chiazza di umido disseminata lungo l’asfalto iberico, nel finale ha presentato condizioni di perfetto asciutto, che hanno permesso ai piloti di poter girare nell’ultimo terzo del turno e spingere su tempi non ancora eccellenti, ma sicuramente più significativi rispetto a quelli della sessione CONTINUA A LEGGERE QUI

© Riproduzione riservata.

Nessun commento:

Posta un commento