AIUTA SCRIVOQUANDOVOGLIO Fare blog costa basta un caffé

"Ogni giorno lavoriamo per rendere il Blog più interessante e libero, con i mezzi ... Fare blog costa basta un caffé" />

venerdì 23 giugno 2017

MOTOMONDIALE G.P OLANDA:PROVE LIBERE (23/06/2017)

Di Giampaolo Carboni.

MOTOGP

Maverick Viñales chiude nettamente davanti a tutti la prima giornata di prove libere nella Cattedrale olandese della velocità, e la tornata più veloce del leader mondiale (1'33"130) ha il sapore di una promessa in vista della gara di domenica. Valentino, suo compagno di squadra, finisce sesto a sette decimi: il pesarese è stato protagonista di un impressionante ultimo giro, in particolare nella parte finale del tracciato. Non male Marquez, terzo a seicentocinquantadue millesimi davanti a Dovizioso che si conferma il CONTINUA A LEGGERE QUI

MOTO2

Il leader iridato domina in questa seconda sessione di prove libere: scongiurato il pericolo di pioggia nei primi minuti, Franco Morbidelli mette a referto il miglior giro di giornata, precedendo di poco più di un decimo Takaaki Nakagami e Thomas Luthi, il più rapido in mattinata e terzo in questa sessione, mentre chiude Lorenzo Baldassarri chiude il turno con il nono tempo. La possibile pioggia sembra destinata a condizionare la seconda sessione odierna della categoria intermedia, vista la bandiera esposta dai commissari, ma il pericolo è presto scongiurato ed i lavori in preparazione alle qualifiche ed alla CONTINUA A LEGGERE QUI

MOTO3

Gli spagnoli hanno fatto la voce grossa nella seconda sessione di prove libere nella quale hanno monopolizzato le prime tre posizioni sulla "Cattedrale" di Assen. Il più veloce è stato Jorge Martin, che con la Honda del Gresini Racing sembra intenzionato a prolungare la sua lunga striscia di pole position: con il suo 1'42"414 ha sfiorato il record in gara dello scorso anno ed ha preceduto di centosettantanove millesimi l'altra Honda di Aron Canet. Terzo tempo per il leader della classifica iridata Joan Mir, che però ha incassato un distacco di CONTINUA A LEGGERE QUI

© Riproduzione riservata.

Nessun commento:

Posta un commento