AIUTA SCRIVOQUANDOVOGLIO Fare blog costa basta un caffé

"Ogni giorno lavoriamo per rendere il Blog più interessante e libero, con i mezzi ... Fare blog costa basta un caffé" />

venerdì 3 marzo 2017

CALCIO:AMICHEVOLE INTERNAZIONALE (09/11/1958)

Di Giampaolo Carboni.

FRANCIA-ITALIA 2-2 (PARIGI.VEDI QUI LA SINTESI DELLA GARA)

Francia:Colonna,Kaelbel,Marche,Penverne,Jonquet,Lerond,Wisnieski,Douis,Fontaine,Deladérrière,Vincent.Commissario tecnico:Nicolas.Allenatore:Batteux.

Italia:Buffon,Corradi,Sarti,Bergamaschi,Cervato,Segato,Bean,Boniperti,Nicolè,C.Galli,Pascutti.Allenatore:Viani.

Arbitro:Gardeazabal (Spagna).

Reti:15'Vincent 57'Nicolé 65'Nicolé 84'Fontaine.

In uno stadio ricco di memorie gloriose la squadra azzurra guidata da Gipo Viani (con alle costole Mocchetti dirigente del Legnano e Biancone) conquista un due a due di certo non indecoroso:nella Francia c'erano il celebre Fontaine fresco capocannoniere ai mondiali svedesi,l'ala polacca Wisniewski e la mezzala Douis. Quella azzurra era una formazione composita (il Milan aveva dato tre giocatori,altrettanti la Juventus, due la Sampdoria e la Fiorentina ed uno il Bologna) in cui esordivano il portiere Lorenzo Buffon,Sarti, Pascutti ed il bimbo prodigio di turno del nostro attacco:il diciottenne Bruno Nicolé della Juventus salutato anch'egli, come tempo prima Virgili,come nuovo Piola autore di due gol in questa gara (saranno i suoi unici in otto gare con la nazionale).

© Riproduzione riservata.

Nessun commento:

Posta un commento