AIUTA SCRIVOQUANDOVOGLIO Fare blog costa basta un caffé

domenica 7 maggio 2017

L'ASSEMBLEA NAZIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO (07/05/2017)

Di Giampaolo Carboni.

Dopo l'inno di Mameli, l'assemblea nazionale del Partito Democratico parte con l'elenco dei numeri delle primarie, fino alla conseguente conclusione: "Pertanto si proclama Matteo Renzi segretario del Partito democratico". Il grande applauso scuote la sala dell'albergo romano, dove sono convenuti i mille delegati, quattrocentoquarantanove donne e cinquecentocinquantuno uomini. In settecento esatti per Renzi (69,8% del consenso ai gazebo),duecentododici per Andrea Orlando (20%), ottantotto per Michele Emiliano (10,8%), i due sconfitti. La parola passa a Matteo Renzi, il cui ritorno vorrebbe chiudere il lungo periodo di turbolenze seguito alla sconfitta nel referendum sulle riforme costituzionali. Con Renzi costretto al passo indietro nella guida del partito e del governo, mentre si consumava definitivamente la rottura con buona parte della minoranza dem, confluita nel nuovo soggetto Mdp. Sul referendum Renzi si era incautamente CONTINUA A LEGGERE QUI

© Riproduzione riservata.

Nessun commento:

Posta un commento