AIUTA SCRIVOQUANDOVOGLIO Fare blog costa basta un caffé

"Ogni giorno lavoriamo per rendere il Blog più interessante e libero, con i mezzi ... Fare blog costa basta un caffé" />

venerdì 30 giugno 2017

MOTOMONDIALE G.P. GERMANIA:PROVE LIBERE (30/06/2017)

Di Giampaolo Carboni.

MOTOGP

La pioggia è arrivata a bagnare la seconda sessione di prove libere facendolo tra le altre cose in maniera intermittente: dopo un primo scroscio, era uscito il sole quasi ad asciugare la pista, ma poi una vero e proprio acquazzone si è abbattuto sul Sachsenring, allagando nuovamente le traiettorie. Il sole però ha fatto una seconda volta capolino sul tracciato tedesco e i tempi migliori sono venuti fuori nei secondi conclusivi, con una classifica finale che vede una sorpresa in vetta. Il più veloce è stato infatti Hector Barbera, accreditato di un crono di 1'28"115 con la Ducati Avintia. In generale comunque hanno brillato le Ducati e le Honda, perché a seguire lo CONTINUA A LEGGERE QUI

MOTO2

Piloti che hanno potuto beneficiare della pista asciutta nella seconda sessione di prove libere del Sachsenring, nona tappa e giro di boa del motomondiale. Il più veloce delle Free Practice 2 è stato Thomas Luthi, che ha fermato il cronometro sul tempo di 1:24.848. Il pilota svizzero (che nella classifica mondiale occupa la seconda posizione a dodici punti dal nostro Franco Morbidelli) ha preceduto di soli quarantasei millesimi la Suter del pilota di casa Marcel Schrotter e di duecentoventinove millesimi di secondo proprio lo stesso Morbidelli, che CONTINUA A LEGGERE QUI

MOTO3

I piloti della classe hanno scongiurato la pioggia nella seconda sessione di prove libere (almeno fino a pochi secondi dal termine), ma hanno dovuto fare i conti con una bandiera rossa, dovuta alla caduta di Jorge Martin, che rischia seriamente di lasciare un segno sulla stagione del pilota del Gresini Racing. Il pilota spangolo è stato vittima di un brutto highside alla curva numero uno e si è capito subito che per lui c'erano dei problemi agli arti inferiori. Purtroppo gli aggiornamenti arrivati dal Centro Medico del Sachsenring parlano della frattura della caviglia destra e della CONTINUA A LEGGERE QUI

© Riproduzione riservata.

Nessun commento:

Posta un commento